Reinventarsi.

Annunci

Quante volte ci sentiamo sconfitti dopo un progetto andato male? Quante volte abbiamo perso un’occasione, abbiamo sbagliato strada, preso la decisione sbagliata. Quante volte non abbiamo potuto fare come volevamo, ciò che desideravamo, ciò che sarebbe stato più adatto a noi. E cosi ci ritroviamo senza forze, senza voglia di fare nulla, stanchi, spenti. È questo il momento di reinventarsi.

Reinventare [rein-ven-tà-re]: inventare nuovamente. Questo è quello che dice il dizionario se cerchiamo la voce “reinventare”. Deriva da inventare, su questo non c’è dubbio. Quindi quando qualcosa è andato storto dobbiamo inventare due volte: inventare qualcosa, e inventarla per noi stessi. Reinventarsi, appunto.

clay-690404_640

Avevamo investito tutto in quel progetto, ci avevamo creduto con tutte le nostre forze e invece non è andato. E adesso ti ritrovi con niente, ti senti smarrita, non sai da dove ricominciare. E così ti affidi al passare dei giorni, e speri che passano il più in fretta possibile. La mattina apri gli occhi e non hai voglia di alzarti. Ti trascini tutto il giorno, spingendo il tempo affinché passi quanto più velocemente. Ti ritrovi la sera e tenti di addormentarti il prima possibile. Speri che il sonno ti raggiunga in fretta, che non ti faccia sentire il dolore e lo sconforto. A volte ti ascolta, altre l’insonnia bussa alla tua porta. E allora ti giri e ti rigiri, la mente continua a lavorare e a rimuginare sui pensieri. E così il giorno dopo, e quello dopo ancora.

Basta. Tocca a te dire questa parola. Nessuno lo farà per te, nessuno può farlo. Se aspetti che il mondo giri a tuo favore, mentre tu passi dal divano al letto, ti rifugi nel fumo, nel cibo, nei calmanti, non uscirai mai da quel tunnel. Certo non sarà facile, tu vorresti rialzarti ma il tuo corpo sembra non reggerti. Ma tu sei più forte, la tua forza è lì, c’è. Solo è nascosta, ma tu devi tirarla fuori. Immaginati come argilla da poter lavorare ancora, fino a creare qualcosa di nuovo. Immaginati come una tavolozza bianca su cui poter provare nuovi colori. Scegline uno, e inizia.

painter-1246619_640

“Se questa volta non è andata, perché rischiare ancora?”

Quante volte abbiamo pensato questa frase. Soprattutto se i tentativi sono già stati numerosi. Prova però a porti la domanda al contrario: “chi dice che se questa volta non è andata, la prossima non andrà meglio?”

Tutto cambia forma in base a come lo guardiamo. La nostra prospettiva è determinante.

E ancora, non solo può essere un progetto andato male, ma anche prendere una decisione sbagliata.

Quante volte ti sei trovato ad un bivio? Stranamente la vita ti aveva proposto un’occasione, e tu dovevi solo afferrarla. Magari era un lavoro, magari era un nuovo progetto in cui buttarti. E magari tu non sapevi cosa scegliere. Forse dovevi trasferirti all’estero, o in un’altra città, e non ti sentivi pronta. Qui lasciavi qualcosa di importante e il pensiero di perderla ti destabilizzava. Così hai scelto di non prendere quell’occasione al volo, ma quando ti sei resa conto di aver fatto un errore ormai era troppo tardi. Magari la motivazione che ti aveva trattenuto qua non era così bella come ti era apparsa nel momento di scegliere, magari ti ha deluso, magari ti ha ingannato. E tu ti sei ritrovata con niente in mano. Quante volte ti sei chiesta: “per cosa sono rimasta?”, “per cosa ho rinunciato?”

E adesso da dove ricominciare? Da te. Tu sei la cosa più importante. E non è finita fin quando non lo decidi tu. Hai ancora tempo e giorni per inventare te stessa. E non preoccuparti se non sai chi sei, se hai paura che non ti capiteranno più occasioni belle. Magari ci vorrà del tempo. E tu nel frattempo prova. Inizia da ciò che ami, fai un primo passo. Prova e riprova. Inciampa e cadi. Va benissimo. Purché poi tu sia pronto a rialzarti. Quindi scegli un colore, prendi un pennello e inizia a scrivere una nuova pagina della tua vita.
painting-1081808_640

Una risposta a "Reinventarsi."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...