Che ne sai

17 Febbraio 2020

Ma tu che ne sai di tutto quel dolore che hai creato. Di tutto quel vuoto che hai scavato. Di tutte quelle promesse che non hai mantenuto. Che ne sai di tutte le volte che vorrei raccontarti qualcosa e non posso farlo. Di tutte le volte che me la sono cavata anche senza di te. Che se sai di quanto mi è costato ricostruirmi da zero dopo di te, incollare i pezzi, ricominciare. E poi, che ne sai, e non lo sai, di tutto quel rumore che fa il nostro silenzio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...