I tuoi modi da donna perbene

«Sai qual è la cosa che più mi piace di te?»
«Quale?»
«I tuoi modi da donna perbene.»
«Spiegati meglio.»
«Te l’ho detto, i tuoi modi. Anche se sei attorniata da migliaia di uomini, che ti fanno una corte spietata, tu resti al tuo posto. Potresti civettare, metterti in mostra e approfittarne, ma non lo fai. E anche quando sembra che tu stia facendo la cretina con qualcuno io lo sento che non vai mai oltre, che non c’è malizia nei tuoi modi. Quello che so è che l’uomo a cui permetterai di amarti avrà il tuo amore solo per lui, di questo ne sono sicuro.»

Annunci

Amarla così com’è

«Perchè sei andato via? Che ho fatto?»
«Mi hai mandato via tu, con i tuoi soliti modi!»
«Quali modi?» Lei gli chiese con un filo di voce.
«A volte sei aggressiva. Tratti chi ti ama come se fosse il tuo nemico. E fa male.»
Silenzio. Lei aveva abbassato la testa. Poi aveva distolto lo sguardo, verso chissà dove. Poi gli disse: «Mi dispiace. Vorrei essere un’altra persona.»
«Scusami tu. Davvero.» Le rispose lui, mentre la guardava fisso negli occhi. «Lo so benissimo perchè senti di doverti proteggere. Tu non devi cambiare. Se tu non avessi queste parti, così come sono, non saresti tu. Ed io non mi sarei innamorato di te.»